Innovazione e investimenti

Fabbrica 4.0 Fiorano Modenese

48 mila metri quadrati di innovazione al servizio del cliente

Un concentrato di tecnologia e automazione che si estende su una superficie di 48 mila metri quadrati (a fianco della sede istituzionale). La fabbrica è dedicata esclusivamente alla lavorazione e alla logistica delle grandi lastre Florim Magnum Oversize (con dimensioni che superano i 3 metri di altezza e 1,6 di larghezza), tipologia di prodotto in cui l’azienda vanta un primato importante per ampiezza della gamma e presenza sul mercato.

Il nuovo stabilimento di Fiorano rappresenta solo l’ultimo tassello nel percorso di innovazione di Florim che ha investito – negli ultimi 2 anni – oltre 200 milioni di euro. Nel 2017 l’azienda ha aperto un altro esempio di industria 4.0 a Mordano (Imola - Bologna), un polo tecnologicamente evoluto per la produzione dei grandi formati che arriveranno a Fiorano per le fasi successive di lavorazione, packaging e spedizione. Le due realtà sono connesse tra di loro per una completa tracciabilità, dalla materia prima alla fase di confezionamento. Un sofisticato software ha il compito di controllare e gestire in modo automatizzato gli impianti, i robot antropomorfi e i veicoli LGV (Laser Guided Vehicle). Questo sistema di comunicazione, completamente integrato, si pone l’obiettivo di innalzare la qualità del servizio al cliente e ridurre le tempistiche di consegna dei materiali. La complessità dell’infrastruttura informatica e il numero di macchine interconnesse richiederanno un periodo di collaudo prima della messa a regime.

 

 

Claudio Lucchese, Presidente del Gruppo Florim, commenta: “Dal 2013 al 2017 abbiamo investito circa 300 milioni di euro mettendo in campo tutte le nostre forze ed energie per raggiungere risultati sempre più ambiziosi. Questo, per noi di Florim, significa tendere al miglioramento continuo attraverso l’innovazione, la digitalizzazione e l’inserimento delle più moderne tecnologie, con uno sguardo sempre attento all’impatto ambientale e con la consueta sensibilità all’arte e alla bellezza.”

Da segnalare infine che la nuova fabbrica 4.0 di Fiorano Modenese si inserisce tra i pochi edifici industriali certificati in classe A++++ in Italia.

Ricevi gli aggiornamenti sulle collezioni, i nuovi prodotti e gli eventi Made in Florim