Pavimenti Tecnici

Pavimentazione esterna

Lastre spessorate in 20 mm per nuove soluzioni di arredo outdoor

Le lastre spessorate in grés Florim da 20mm costituiscono una nuova soluzione per l’arredo esterno. Ottenute da atomizzazione di argille pregiate, quarzo e ossidi metallici pressati a 400 kg/cm2, vengono sinterizzate a una temperatura di 1220° C e sottoposte a squadratura con sistema di mole abrasive.

Campi di Applicazione

Grazie alla loro elevata densità consentono di creare un piano di calpestio autoportante idoneo all’utilizzo in molteplici contesti esterni, sia pubblici che privati come:

  • Giardini, cortili, patii, viali di ingresso piscine
  • Viali pedonali
  • Terrazzi, balconi e porticati
  • Viali carrabili
  • Arredo urbano
  •  Aree commerciali
  • Spazi wellness e hospitality
  •  Parchi pubblici

Vantaggi Tecnici

  • Lastra monolitica compatta di spessore 20 mm squadrata e rettificata
  •  Elevata resistenza ai carichi statici
  •  Facile da installare
  •  Resistente al gelo
  • Superficie antiscivolo R11 classe A+B
  • Resistente allo shock termico
  • Facile da pulire
  • Rimovibile e riutilizzabile
  •  Resistente agli agenti chimici e alle muffe

Tutte le collezioni Florim con spessore 20 mm sono idonee alla realizzazione di pavimentazioni outdoor.

Per garantire la massima versatilità applicativa, Florim suggerisce diverse soluzioni di posa adatte a ogni terreno e superficie outdoor. Un’attenta valutazione delle caratteristiche del sottofondo è fondamentale per la valutazione della capacità portante del piano di posa in funzione dei carichi a cui sarà sottoposto.

Tipologie di pose

Posa diretta

È estremamente facile da realizzare anche senza l’utilizzo di attrezzatura specifica.  Ideale per chi desidera creare camminamenti, aree barbecue o gazebi, la posa diretta garantisce facilità di rimozione e riposizionabilità. I vantaggi della posa diretta:

  • Praticità: facile e veloce da posare e rimuovere
  • Versatilità: rimovibile e riposizionabile in funzione, per esempio, delle stagioni balneari
  • Flessibilità di utilizzo: possibilità di ottenere fughe minime, di 1 cm e oltre (“passi giapponesi”)
  • Ecologia: permette il drenaggio delle acque
  • Temporaneità: consente di ottenere zone pavimentate anche laddove non è possibile edificare o posare pavimentazioni permanenti
  • Economicità: realizzabile anche senza l’intervento di maestranze specializzate

 

Tipologie di posa diretta:

1-Posa incassata su manto erboso

La posa incassata su manto erboso è estremamente facile da realizzare anche senza l’utilizzo di attrezzatura specifica. La pavimentazione su erba è ideale per chi desidera creare camminamenti, aree barbecue o gazebi in mezzo al verde preservando il manto erboso da pesi e calpestii. Seguendo semplici avvertenze il materiale può essere posato con fuga minima di un 1 cm o superiore (passo giapponese). Garantendo facilità di rimozione e riposizionabilità il pavimento a posa diretta permette massima flessibilità e creatività in fase di posa.

Destinazioni d’uso

Giardini, gazebo, vialetti di ingresso, zone perimetrali in piscine private.

Consigli per l’installazione

Per eseguire la posa su manto erboso:

  • Asportare il terreno sottostante alla zona dove si prevede di appoggiare la lastra per uno spessore di circa di 5-6 cm;
  • Applicare nella zona scavata un letto di ghiaia con granulometria costante per uno spessore di 3-4 cm circa e compattare il fondo;
  • Appoggiare la lastra ceramica su letto di ghiaia e battere con un martello di gomma per eliminare eventuali dislivelli.

2-Posa a secco su ghiaia

Pratica, veloce ed ecologica questa modalità di posa è ideale per creare pavimentazioni esterne facili da posare, immediatamente calpestabili e comodamente spostabili o sostituibili. Le lastre possono essere posate a secco accostandole tra loro direttamente su distese di ghiaia, oppure affondandole singolarmente. E’ inoltre opportuno prevedere un altro strato di pietrisco per il drenaggio dell’acqua piovana sotto la ghiaia ornamentale stesa in superficie. Tale sistema, inoltre, può essere previsto sia con fuga minima che disponendo le lastre con fuga di almeno 1 cm tra le lastre.

Destinazioni d’uso

Giardini, patii, cortili, viali pedonali e terrazzi.

Consigli per l’installazione

  • Uniformare e compattare il livello dello strato di appoggio;
  • Appoggiare la lastra ceramica su letto di ghiaia;
  • Battere con un martello di gomma per eliminare eventuali dislivelli;
  • Riempire le fughe tra le lastre con ghiaia o sabbia per dare maggiore stabilità alla superficie.

3-Posa a secco su sabbia

La posa a secco su sabbia si presta alle medesime destinazioni per la posa su ghiaia, quali giardini, patii, viali pedonali, terrazzi ed è ideale, in particolar modo, nelle spiagge e negli stabilimenti balneari: antiscivolo, resistenti alla salsedine e all’usura, le lastre possono essere affondate nella sabbia a creare camminamenti, oppure posate accostate tra loro.

Destinazioni d’uso

Camminamenti pedonali in spiagge e stabilimenti balneari, giardini, patii, cortili.

Consigli per l’installazione

Si può eseguire la posa su sabbia poggiando direttamente le lastre oppure realizzando un fondo stabilizzatore In ghiaia. In questi casi occorre dunque:

  • Uniformare e compattare il livello dello strato di appoggio (sabbia o ghiaia);
  • Una volta livellato lo strato di terreno sottostante, posizionare le lastre battendo con un martello di gomma per eliminare eventuali dislivelli;
  • Riempire le fughe tra le lastre con sabbia per dare maggiore stabilità alla superficie.

Posa sopraelevata

Le lastre da 20 mm vengono posate a secco su appositi supporti al di sopra del massetto opportunamente impermeabilizzato. Tali supporti determinano una fuga di 4, 3 o 2 mm. Si viene così a creare un vano tecnico ispezionabile sotto il piano di calpestio.

Destinazioni d’uso

Terrazzi, solai, balconi, ambienti esterni sottoposti a camminamento pedonale

Vantaggi

  • Planarità e drenaggio dell’acqua attraverso le fughe aperte tra le lastre;
  • Ispezionabilità degli impianti, degli elementi sottostanti e delle tubazioni;
  • Flessibilità per il passaggio dell’impiantistica sotto la pavimentazione;
  • Praticità di manutenzione;
  • Possibilità di riutilizzo di tutta la pavimentazione in ambienti diversi;
  • Adattabilità: il pavimento sopraelevato può essere posizionato anche su pavimento preesistente consentendo di compensare i piccoli dislivelli e pendenze del piano di posa. Isolamento termico: l’intercapedine tra il pavimento e la guaina permette la ventilazione favorendo un miglior isolamento termico e combattendo le risalite di umidità.
  • Fruibilità: il piano esterno sollevato realizzabile non risente degli effetti metereologici Assorbimento delle dilatazioni e dei movimenti strutturali;
  • Leggerezza: Con l’eliminazione del massetto di calcestruzzo, il sistema sopraelevato consente una diminuzione sostanziale del peso che grava sulla struttura ed una reale diminuzione dei costi.

Supporti

I supporti di appoggio dei pavimenti sopraelevati da esterno di Florim Solution sono costituiti da tre serie di piedini di sostegno in polipropilene, studiati per garantire il corretto distanziamento dei pannelli, la perfetta planarità della pavimentazione ed una stabile aderenza sull’eventuale guaina impermeabile. Possono essere di tipo fisso, regolabili o autolivellanti, predisposti in diverse altezze, da un minimo di 1,2 cm fino ad oltre 50 cm.

  • Supporti fissi (EH)
    Questi elementi consentono la posa di pavimenti sopraelevati da esterno con altezza minima dal solaio di 12 mm. I supporti sono formati da un pezzo unico frazionabile in quattro parti a seconda della posa da effettuare (angoli, spigoli o bordo muro). Inoltre sono dotati di quattro distanziatori che permettono di realizzare la fuga tra le piastrelle.
  • Supporti regolabili (NM)
    Permettono altezze regolabili con precisione millimetrica, da 37 mm a oltre 500 mm. Hanno in dotazione un anello centrale che ne consente la micro-regolazione in altezza evitando la rimozione delle lastre. Questa soluzione di supporto e concepita per la posa su superfici ad altezza disomogenea garantendo stabilità e capacita di superare gradini o dislivelli.
  • Supporti autolivellanti (SE).
    Consentono altezze regolabili millimetricamente da 25 mm a oltre 250 mm e possiedono una testa autolivellante che compensa pendenze sino al 5%.

Posa incollata su massetto cementizio

Grazie alle sue elevate prestazioni tecniche il gres Florim in spessore 2 cm può essere posato con incollaggio adesivo in ambienti sottoposti ad alti carichi statici quali marciapiedi, cortili, spazi di arredo urbano, viali di accesso carrabili, garages, pavimentazioni esterne antiscivolo e aree industriali.

In questo caso è necessario prevedere i giunti di dilatazione e le fughe tra le lastre devono essere riempite con stucco cementizio.

Destinazioni d’uso

Ambienti sottoposti ad alti carichi statici, marciapiedi, cortili, arredo urbano, viali di accesso carrabili, garages, rampe, parcheggi auto, pavimentazioni esterne antiscivolo, piscinewellness, aree industriali e commerciali.

Vantaggi

  • Resistenza: elevata resistenza del sistema ai carichi;
  • Resistenza all’acqua e all’umidità: Ideale per impedire all’acqua meteorica di raggiungere l’ambiente sottostante la pavimentazione

Gemini

Florim Solutions ha ideato l’innovativo sistema Gemini che permette di realizzare non solo pavimentazioni sopraelevate, ma anche autoposanti per il mondo dell’arredo outdoor coniugando estetica accattivante, prestazioni efficienti, versatilità e facilità di posa.

Ideale per giardini, terrazzi e coperture esterne, Gemini nasce dall’esperienza maturata dalla Divisione Progetti nei pavimenti sopraelevati da interni.
Il sistema prevede la presenza di un pannello composto dall’incollaggio di due lastre di gres porcellanato. La lastra pedonabile è proposta in tutta la gamma delle finiture Florim per esterno ottenendo finiture antiscivolo coordinabili con la pavimentazione interna.

Contattaci per maggiori informazioni

Contattaci per ricevere maggiori informazioni sui prodotti, sui rivenditori o per ricevere assistenza tecnica.

Ricevi gli aggiornamenti sulle collezioni, i nuovi prodotti e gli eventi Made in Florim

Cambia Lingua RU

Se preferisci puoi impostare la lingua del sito per navigarlo in russo

Vai al russo Chiudi / Close

Cambiar idioma

Si prefieres, puedes configurar el idioma del sitio para navegar en español

Ir a la versión en español Chiudi / Close

Sprachwechsel

Sie können die folgenden Sprachen auswählen deutsch

Wechsel zu deutsch Chiudi / Close

Changer langue

Si vous préférez, vous pouvez configurer la langue du site pour naviguer en français

Aller sur la version française Chiudi / Close

Switch language

If you prefer, you can set the website language to browse it in English

Go to the English version Chiudi / Close

Scegli la lingua

Se preferisci puoi impostare la lingua del sito per navigarlo in italiano. Invece, per continuare sul sito inglese clicca sul pulsante chiudi.

Italiano Chiudi / Close