Un atlante di segni componibili in molteplici combinazioni.

Un atlante di segni componibili in molteplici combinazioni.

La progettazione di “Matrice”, anche avvalendosi di elementi di suggestione propri delle architetture moderniste italiane e studiando la particolare armonia delle partiture in cemento a vista di alcune soluzioni compositive di quella stagione creativa, ha condotto alla reinvenzione di una serie di finiture applicabili alla materia del grès porcellanato, dando la possibilità di ottenere combinazioni originali e sempre differenti delle diverse ceramiche comprese nella collezione, per realizzare ambienti abitabili di decisa intensità e di grande personalità.

Matrice by BRH+ Studio Associato | CEDIT - Ceramiche d'Italia
Matrice by BRH+ Studio Associato | CEDIT - Ceramiche d'Italia
Matrice by BRH+ Studio Associato | CEDIT - Ceramiche d'Italia

“Amiamo la materia del cemento, la sua versatilità, il suo aspetto austero ed essenziale. Sulle superfici progettate abbiamo aggiunto dei segni grafici legati al gesto umano della tessitura e del ricamo.” Barbara Brondi & Marco Rainò

Matrice by BRH+ Studio Associato | CEDIT - Ceramiche d'Italia
Matrice by BRH+ Studio Associato | CEDIT - Ceramiche d'Italia
Matrice by BRH+ Studio Associato | CEDIT - Ceramiche d'Italia

ANGELA RUI: “MATRICE. TEMA E VARIAZIONI DI SEGNI E SUPERFICI”

Per capire la profondità del progetto che Barbara Brondi e Marco Rainò hanno sviluppato per Cedit, è necessario e insieme chiarificante partire dal titolo che questa collezione porta. Il termine Matrice, a differenza di quanto istintivamente raggiunge la nostra memoria e che ha a che fare con il modello utilizzato per la riproduzione di un manufatto, in realtà ha origini molto lontane, e narra di tutto ciò che sta alla base di qualcosa. La sua radice fa riferimento alla Madre: Matrice è, di una cosa, origine e causa. Questa dicotomia si esprime a più livelli nel lavoro degli architetti che entrano con pensiero sofisticato nel mondo, che poi trasformano in progetto. A partire dal tema del rivestimento ceramico, che da sempre appartiene all’architettura ma ancor più alla decorazione degli interni, gli autori risalgono all’origine della superficie e della sua decorazione nell’ambito che a loro appartiene: guardano i tempi che chiamavamo moderni, dove la modernità è stata anche portatrice di una brutalità di grado zero, e per la quale l’utilizzo del cemento a vista diventava statement di un’attitudine alla vita priva di cortocircuiti di maniera.

Il cemento nasce come materia liquida, da plasmare, e che dunque può assorbire e trattenere ogni tipo di segno dato dal materiale e dalla forma utilizzati per plasmarlo. Architetti a cavallo tra razionalismo e brutalismo hanno utilizzato il codice scabro del cemento associato ad un ultimo, elegante, antropizzato segno di decorazione indotto sul materiale, andando così a rendere superfluo il concetto di rivestimento perché colmato, nel suo significato più antico di decoro e meno di funzione, dal progetto del ritmo grafico indotto mediante lo stampo. Ci sono diversi motivi dunque per cui si vede che gli autori, con questa collezione, si occupano ancora una volta di architettura. In primo luogo il rimando a un’essenzialità tipica di BRH+ li porta ad azzerare il codice di partenza. Dunque anche se si tratta di una collezione di rivestimento per interni, esterni, pavimenti e pareti ventilate, un lungo lavoro è stato quello di elaborare la destrutturazione dell’idea stessa di rivestimento ceramico. L’edilizia contemporanea non permette, ad oggi e purtroppo, la radicalità di ieri, allora il “vestito” pensato per l’edificio in realtà “spoglia” l’ambiente conferendo nuovamente attraverso la materia – che viene fedelmente interpretata (e stonalizzata) guardando ad un ventaglio di diverse tipologie – pacatezza visiva e fondativo rigore. Dell’architettura c’è anche l’attenzione alla scala: Matrice si articola su moduli dalla dimensione architettonica e grandezze differenti grazie all’elaborazione delle “grandi lastre”, il che aiuta a non percepire otticamente la scansione spaziale della griglia.
 Allora, grazie a questo reset visivo, si percepiscono le geografie che emergono da superfici cementizie, grigie e dense, decorate come un tempo dalle tipologie di lavorazione così come dagli agenti atmosferici in asciugatura.  Tra le tipologie, atlanti di segni che sottili vibrano sulle superfici, le lastre si articolano tra finiture che riportano la suggestione visiva del calcestruzzo - dove emergono maggiormente gli aggregati del cemento - del casserato - che interpreta l’impressione dello stampo positivo in legno - dello strutturato - fedele all’intonacato cementizio grezzo - del rigato e dello striato - dove la trama ricorda alcuni motivi lineari di lavorazione superficiale - per poi arrivare alla versione liscia, ovvero base, su cui Matrice esercita quella iniziale dicotomia. È su queste superfici infatti che Brondi e Rainò hanno immaginato un ulteriore riverbero progettuale, un codice figurativo che nega il concetto di griglia, da sempre connesso a quello di modulo: attraverso un vocabolario di segni grafici incisi sulle lastre con una profondità di 3mm, stessa misura di separazione che si ottiene in posa tra un modulo e l’altro, generano un impianto per insiemi infiniti di locuzioni possibili.Come succede nel ricamo, dove ci si muove attraverso griglie di punti e ripetizioni geometriche, e dove ogni punto è ortogonale a un altro per la costruzione di figure e decori. Del ricamo c’è poi l’idea di contrapporre una certa “morbidezza”, di togliere rigidità a superfici volutamente sorde. C’è la suggestione di trame che possono essere tessute all’infinito, come avviene nel tessile, e di una scala che diversamente dalla superficie su cui lavora viene immaginata come sospesa, leggera. Non lo dicono, ma i BRH+ sono intenditori di musica, anche elettronica, e a me sembra che questo insieme di groviglio organizzato di segni infiniti – impossibile da riconoscere senza la visione d’insieme – somigli alle rappresentazioni dei suoni sintetici. Suoni che vengono composti dalle macchine, ovvero “tessuti” campionando e soprapponendo fonie della più improbabile astrazione, che poi, una volta assieme, diventano jingle che non se ne vanno più dalla mente. Per questo forse mi interessa quello spazio che si dilata tra quel film intonato e il suo sfondo sordo e umido. In quella sospensione lo sguardo naviga, indisturbato.
 Diverse superfici dunque, diversi formati, diversi segni. Ma un solo colore (infatti!), per evitare la cacofonia non solo di segni ma anche di possibile lettura: rimangono radicali (e generosi) gli autori, che da curatori, come ben sanno fare, lasciano agli attori (progettisti e posatori) la loro stessa interpretazione. Quel colore e la sua Matrice produrranno figure nelle loro mani, su superfici che qualcun altro abiterà. Quel gentile riempimento e la sua fattura rimangono al gesto umano di chi probabilmente queste poche righe non le leggerà, ma sarà in un cantiere, con uno stereo che passa la radio, concentrato sulla posa di questi elementi. Allora un progetto radicale come questo, che appare silenzioso, ha poi le sue ricadute nel mondo reale che abitiamo. Matrice non ha forma propria, se non quella ogni volta pensata e auto-tracciata da nuovi artefici. E quel gesto, così standardizzato dalla forma omologata dalla produzione e dall’efficienza del mestiere, qui è origine e causa di cambiamento e innesta la variabile della scelta e dell’interpretazione, in quel cantiere polveroso che la musica (e la calce) diffonde.

Autori

Colori

Essenza

Sostanza

Aura

Struttura

Traccia

Rilievo

Forma

Formati

120x120 cm 48"x48"

120x240 cm 48"x95"

80x180 cm 32"x71"

80x80 cm 32"x32"

60x120 cm 24"x48"

40x180 cm 16"x71"

40x80 cm 16"x32"

20x80 cm 8"x32"

Spessori

10,00 mm

6,00 mm

Superfici *

NATURALE

STRUTTURATA

SMOOTH

Accessori

Sigillante cementizio

STUCCO PERLA

STUCCO ROSSO

STUCCO GIALLO

STUCCO TURCHESE

Pittura acrilica

MATRICE PAINT OCRA SAT. 4 LTR

MATRICE PAINT BLU SAT. 4 LTR

MATRICE PAINT FUMO SAT. 4 LTR

MATRICE PAINT GHIACCIO SAT. 4 LTR

* Per conoscere nel dettaglio il significato di ciascuna superficie, consulta il glossario disponibile qui www.florim.com/it/superfici/

Trama 1

MATRICE TRAMA 1 A1 6MM 120X240 RET

Trama 1 - A1

120x240 cm

MATRICE TRAMA 1 A2 6MM 120X240 RET

Trama 1 - A2

120x240 cm

MATRICE TRAMA 1 A3 6MM 120X240 RET

Trama 1 - A3

120x240 cm

MATRICE TRAMA 1 B1 6MM 120X120 RET

Trama 1 - B1

120x120 cm

MATRICE TRAMA 1 B2 6MM 120X120 RET

Trama 1 - B2

120x120 cm

MATRICE TRAMA 1 B3 6MM 120X120 RET

Trama 1 - B3

120x120 cm

MATRICE TRAMA 1 C1 6MM 60X120 RET

Trama 1 - C1

60x120 cm

MATRICE TRAMA 1 C2 6MM 60X120 RET

Trama 1 - C2

60x120 cm

MATRICE TRAMA 1 C3 6MM 60X120 RET

Trama 1 - C3

60x120 cm

Note

Disegni delle incisioni realizzabili sulla superficie Essenza

I colori degli stucchi consigliati dagli autori sono Perla, Giallo, Rosso e Turchese. È comunque possibile applicare al decoro uno stucco a scelta.

Schemi di alcune realizzazioni possibili: download pdf

Trama 2

MATRICE TRAMA 2 D1 80X180 RET

Trama 2 - D1

80x180 cm

MATRICE TRAMA 2 D2 80X180 RET

Trama 2 - D2

80x180 cm

MATRICE TRAMA 2 D3 80X180 RET

Trama 2 - D3

80x180 cm

MATRICE TRAMA 2 E1 40X180 RET

Trama 2 - E1

40x180 cm

MATRICE TRAMA 2 E2 40X180 RET

Trama 2 - E2

40x180 cm

MATRICE TRAMA 2 E3 40X180 RET

Trama 2 - E3

40x180 cm

MATRICE TRAMA 2 F1 80X80 RET

Trama 2 - F1

80x80 cm

MATRICE TRAMA 2 F2 80X80 RET

Trama 2 - F2

80x80 cm

MATRICE TRAMA 2 F3 80X80 RET

Trama 2 - F3

80x80 cm

MATRICE TRAMA 2 G1 40X80 RET

Trama 2 - G1

40x80 cm

MATRICE TRAMA 2 G2 40X80 RET

Trama 2 - G2

40x80 cm

MATRICE TRAMA 2 G3 40X80 RET

Trama 2 - G3

40x80 cm

MATRICE TRAMA 2 H1 20X80 RET

Trama 2 - H1

20x80 cm

MATRICE TRAMA 2 H2 20X80 RET

Trama 2 - H2

20x80 cm

MATRICE TRAMA 2 H3 20X80 RET

Trama 2 - H3

20x80 cm

Note

Disegni delle incisioni realizzabili sulla superficie Essenza

I colori degli stucchi consigliati dagli autori sono Perla, Giallo, Rosso e Turchese. È comunque possibile applicare al decoro uno stucco a scelta.

Schemi di alcune realizzazioni possibili: download pdf

Trama 3

MATRICE TRAMA 3 F4 AZZURO 80X80 RET

Trama 3 - F4 Azzurro

80x80 cm

MATRICE TRAMA 3 F4 GIALLO 80X80 RET

Trama 3 - F4 Sole

80x80 cm

MATRICE TRAMA 3 F4 ROSSO 80X80 RET

Trama 3 - F4 Vermiglio

80x80 cm

MATRICE TRAMA 3 F5 AZZURO 80X80 RET

Trama 3 - F5 Azzurro

80x80 cm

MATRICE TRAMA 3 F5 GIALLO 80X80 RET

Trama 3 - F5 Sole

80x80 cm

MATRICE TRAMA 3 F5 ROSSO 80X80 RET

Trama 3 - F5 Vermiglio

80x80 cm

MATRICE TRAMA 3 G4 AZZURRO 40X80 RET

Trama 3 - G4 Azzurro

40x80 cm

MATRICE TRAMA 3 G4 GIALLO 40X80 RET

Trama 3 - G4 Sole

40x80 cm

MATRICE TRAMA 3 G4 ROSSO 40X80 RET

Trama 3 - G4 Vermiglio

40x80 cm

MATRICE TRAMA 3 G5 AZZURRO 40X80 RET

Trama 3 - G5 Azzurro

40x80 cm

MATRICE TRAMA 3 G5 GIALLO 40X80 RET

Trama 3 - G5 Sole

40x80 cm

MATRICE TRAMA 3 G5 ROSSO 40X80 RET

Trama 3 - G5 Vermiglio

40x80 cm

MATRICE TRAMA 3 G6 AZZURRO 40X80 RET

Trama 3 - G6 Azzurro

40x80 cm

MATRICE TRAMA 3 G6 GIALLO 40X80 RET

Trama 3 - G6 Sole

40x80 cm

MATRICE TRAMA 3 G6 ROSSO 40X80 RET

Trama 3 - G6 Vermiglio

40x80 cm

MATRICE TRAMA 3 H4 AZZURRO 20X80 RET

Trama 3 - H4 Azzurro

20x80 cm

MATRICE TRAMA 3 H4 GIALLO 20X80 RET

Trama 3 - H4 Sole

20x80 cm

MATRICE TRAMA 3 H4 ROSSO 20X80 RET

Trama 3 - H4 Vermiglio

20x80 cm

MATRICE TRAMA 3 H5 AZZURRO 20X80 RET

Trama 3 - H5 Azzurro

20x80 cm

MATRICE TRAMA 3 H5 GIALLO 20X80 RET

Trama 3 - H5 Sole

20x80 cm

MATRICE TRAMA 3 H5 ROSSO 20X80 RET

Trama 3 - H5 Vermiglio

20x80 cm

MATRICE TRAMA 3 H6 AZZURRO 20X80 RET

Trama 3 - H6 Azzurro

20x80 cm

MATRICE TRAMA 3 H6 GIALLO 20X80 RET

Trama 3 - H6 Sole

20x80 cm

MATRICE TRAMA 3 H6 ROSSO 20X80 RET

Trama 3 - H6 Vermiglio

20x80 cm

Note

Disegni delle aree decorate realizzabili sulla superficie Essenza

Schemi di alcune realizzazioni possibili: download pdf

Norma di riferimento E.N. 14411 . Appendice G. Gruppo BⅠa. UGL
Metodo di prova
Valore di riferimento norma
Valore dichiarato
Download
Lunghezza e larghezza: deviazione ammissibile, in %, della dimensione media di ogni piastrella dalla dim. di fabbricazione
ISO-10545-2
±0,6% (±2 mm)
± 0,15%
Deviazione ammissibile, in percento, dello spessore medio di ogni piastrella dalla dimensione di fabbricazione
ISO-10545-2
±5% (±0,5 mm)
± 5%
Deviazione massima di rettilineità, in percento, in rapporto alle dimensioni di fabbricazione corrispondenti
ISO-10545-2
±0,5% (±1,5 mm)
± 0,1%
Deviazione massima di ortogonalità, in percento, in rapporto alle dimensioni di fabbricazione corrispondenti
ISO-10545-2
±0,5% (±2 mm)
± 0,2%
Planarità (curvatura del centro / curvatura dello spigolo / svergolamento)
ISO-10545-2
±0,5% (±2mm)
± 0,35%
Qualità della superficie
ISO-10545-2
Il 95% min delle piastrelle deve essere esente da difetti visibili / At least 95% of the tiles must be free from visible flaws / 95% min des carreaux ne doivent présenter aucun défaut visible / Mindestens 95% der Fliesen müssen frei von sichtbaren / mín. el 95% de las baldosas tiene que estar exento de defectos visibles
CONFORME / CONFORMING / CONFORME / KONFORM / CONFORME / СООТВЕТСТВУЕТ
Massa d’acqua assorbita, in percento
ISO-10545-3
E<0,5%
average value 0,08%
Forza di rottura in N (sp. >= 7,5 mm)
ISO-10545-4
≥1300 Newton
average value 3200 N
Resistenza a flessione in N/mm2
ISO-10545-4
>35 N/mm2
average value 50 N/mm2
Resistenza all’abrasione profonda delle piastrelle non smaltate
ISO-10545-6
<175 mm3
average value 140 mm3
Resistenza agli sbalzi termici
ISO-10545-9
-
RESISTE / RESISTANT / RÉSISTE / ERFÜLLT / RESISTE / УСТОЙЧИВ
Resistenza al gelo
ISO-10545-12
Richiesta / Required / Requise / Gefordert / Requerida
RESISTE / RESISTANT / RÉSISTE / ERFÜLLT / RESISTE / УСТОЙЧИВ
Resistenza alle macchie
ISO-10545-14
-
Cl. 3 (Aura, Sostanza); Cl. 4
Resistenza a basse concentrazioni di acidi ed alcali
ISO-10545-13
Come dichiarato dal produttore / See manufacturer’s declaration / Selon déclaration du producteur / Entsprechend der Herstellerangaben / Tal como declara el fabricante
ULB (Aura); ULA
Resistenza a alte concentrazioni di acidi ed alcali
ISO-10545-13
Come dichiarato dal produttore / See manufacturer’s declaration / Selon déclaration du producteur / Entsprechend der Herstellerangaben / Tal como declara el fabricante
UHB (Aura); UHA
Resistenza ai prod. Chimici di uso domestico ed additivi per piscina
ISO-10545-13
UB minimo / UB minimum / UB minimum / UB mindestens / UB minimo
UA
Resistenza allo scivolamento a piedi calzati
DIN-51130:2010
-
R9 (Essenza); R10 (Rilievo, Traccia, Struttura, Forma)
Resistenza allo scivolamento a piedi nudi
DIN-51097
-
Cl. A+B (Rilievo, Forma); Cl. A+B+C (Struttura, Traccia)
Coefficiente di attrito dinamico (section 9.6 ANSI A 137.1 2012)
DCOF
>0,42 wet
> 0,42 wet

Note

Per un effetto ottimale della posa, Florim suggerisce di mantenere 2 mm di fuga per pose monoformato e 3 mm per combinare formati misti.

Lunghezza e larghezza: deviazione ammissibile, in %, della dimensione media di ogni piastrella dalla dim. di fabbricazione
ISO-10545-2
±0,6% (±2 mm)
± 0,15%
Deviazione ammissibile, in percento, dello spessore medio di ogni piastrella dalla dimensione di fabbricazione
ISO-10545-2
±5% (±0,5 mm)
± 5%
Deviazione massima di rettilineità, in percento, in rapporto alle dimensioni di fabbricazione corrispondenti
ISO-10545-2
±0,5% (±1,5 mm)
± 0,1%
Deviazione massima di ortogonalità, in percento, in rapporto alle dimensioni di fabbricazione corrispondenti
ISO-10545-2
±0,5% (±2 mm)
± 0,2%
Planarità (curvatura del centro / curvatura dello spigolo / svergolamento)
ISO-10545-2
±0,5% (±2mm)
± 0,2%
Qualità della superficie
ISO-10545-2
Il 95% min delle piastrelle deve essere esente da difetti visibili / At least 95% of the tiles must be free from visible flaws / 95% min des carreaux ne doivent présenter aucun défaut visible / Mindestens 95% der Fliesen müssen frei von sichtbaren / mín. el 95% de las baldosas tiene que estar exento de defectos visibles
CONFORME / CONFORMING / CONFORME / KONFORM / CONFORME / СООТВЕТСТВУЕТ
Massa d’acqua assorbita, in percento
ISO-10545-3
E<0,5%
average value 0,08%
Forza di rottura in N (sp. < 7,5 mm)
ISO-10545-4
≥700 Newton
average value 1350 N
Resistenza a flessione in N/mm2
ISO-10545-4
>35 N/mm2
average value 52 N/mm2
Resistenza all’abrasione profonda delle piastrelle non smaltate
ISO-10545-6
<175 mm3
average value 140 mm3
Resistenza agli sbalzi termici
ISO-10545-9
-
RESISTE / RESISTANT / RÉSISTE / ERFÜLLT / RESISTE / УСТОЙЧИВ
Resistenza al gelo
ISO-10545-12
Richiesta / Required / Requise / Gefordert / Requerida
RESISTE / RESISTANT / RÉSISTE / ERFÜLLT / RESISTE / УСТОЙЧИВ
Resistenza alle macchie
ISO-10545-14
-
Cl. 4-5
Resistenza a basse concentrazioni di acidi ed alcali
ISO-10545-13
Come dichiarato dal produttore / See manufacturer’s declaration / Selon déclaration du producteur / Entsprechend der Herstellerangaben / Tal como declara el fabricante
ULA
Resistenza a alte concentrazioni di acidi ed alcali
ISO-10545-13
Come dichiarato dal produttore / See manufacturer’s declaration / Selon déclaration du producteur / Entsprechend der Herstellerangaben / Tal como declara el fabricante
UHA
Resistenza ai prod. Chimici di uso domestico ed additivi per piscina
ISO-10545-13
UB minimo / UB minimum / UB minimum / UB mindestens / UB minimo
UA

Note

Per un effetto ottimale della posa, Florim suggerisce di mantenere 2 mm di fuga per pose monoformato e 3 mm per combinare formati misti.

Contattaci per maggiori informazioni

Contattaci per ricevere maggiori informazioni sui prodotti, sui rivenditori o per ricevere assistenza tecnica.

Potrebbero interessanti anche

Ricevi gli aggiornamenti sulle collezioni, i nuovi prodotti e gli eventi Made in Florim

Cambia Lingua RU

Se preferisci puoi impostare la lingua del sito per navigarlo in russo

Vai al russo Chiudi / Close

Cambiar idioma

Si prefieres, puedes configurar el idioma del sitio para navegar en español

Ir a la versión en español Chiudi / Close

Sprachwechsel

Sie können die folgenden Sprachen auswählen deutsch

Wechsel zu deutsch Chiudi / Close

Changer langue

Si vous préférez, vous pouvez configurer la langue du site pour naviguer en français

Aller sur la version française Chiudi / Close

Switch language

If you prefer, you can set the website language to browse it in English

Go to the English version Chiudi / Close

Scegli la lingua

Se preferisci puoi impostare la lingua del sito per navigarlo in italiano. Invece, per continuare sul sito inglese clicca sul pulsante chiudi.

Italiano Chiudi / Close